Emozioni a teatro - Novantadue

Grande emozione ieri sera al Teatro Cecilia Gallerani dove è andato in scena
Novantadue, Falcone e Borsellino 20 anni dopo
dal testo inedito di Claudio Fava

un racconto serratissimo, coinvolgente ed emozionante molto ben interpretato

dai quattro attori protagonisti, ottimamente diretti da Marcello Cotugno.

Un crescendo di sensazioni che prende lo stomaco ancora prima che l'anima,

un senso di repressa ribellione ed impotenza davanti alle storture di una

società che ha lasciato e lascia troppo sole le migliori figure dello Stato.

Sono passati esattamente vent'anni dalla barbara uccisione dei giudici

Falcone e Borsellino ma è come fosse ieri, anzi, è come li uccidessero

quotidianamente, ogni giorno, ogni volta che un'ingiustizia viene perpetrata.

Se la loro testimonianza vivrà nelle nostre menti e passerà alle nuove

generazioni è anche grazie ad opere come questa.


Un grazie dunque all'autore, al regista, agli attori,

all'Amministrazione Comunale

e al Festival L'Opera Galleggiante

per averci concesso il privilegio e l'emozione di assistervi. 

Galleria immagini

Vai Su